A cavallo tra modernità e memoria.

La cucina della grande tradizione cinese, con lo stupefacente stile di Hong Kong.

scroll

MU dimsum è come uno scrigno.

Raccoglie il meglio della cucina cinese della tradizione e la restituisce ai suoi ospiti in un luogo elegante e accogliente, accessibile a tutti, ma mai scontato.

I sapori, i profumi e le tecniche gastronomiche di Hong Kong e del Canton sono al centro dell’esperienza gastronomica, sotto la guida sapiente di chef Kin Cheung.

I dim sum, piccole porzioni di una grande varietà di pietanze, sono il lasciapassare per l’antica Via della Seta, lungo la quale fermarsi a degustare un tè e assaporare un autentico yum cha.

Ai dim sum e ai tanti bao golosi si alternano piatti elaborati e profumati che, in un delizioso intreccio di radici rurali e occhi puntati sul futuro, raccontano la storia di un popolo che sa rinnovarsi continuamente e stupire con il suo fascino.

Gli antichi segreti del tè

Alla bevanda più consumata al mondo, dopo l’acqua, è dedicata un’intera lista, sempre aggiornata in base alla stagione. Da migliaia di anni, in Cina, il rito del bere il tè si ripete sempre con la stessa solennità, per un gesto che è insieme ristoro e cura.

Dai più corposi ai più delicati, MU dim sum sa sempre quale tè suggerire ai suoi ospiti, selezionando attentamente i migliori da servire secondo le regole dello yum cha, la cerimonia del tè.

Le materie prime biologiche

La qualità prima di tutto. Con questo criterio MU seleziona i suoi fornitori, prediligendo materie prime biologiche. Per questo, per esempio, le carni arrivano dell’azienda agricola biologica BordonaFarm di Valera Fratta (LO); le farine bio sono del Molino Rosso di Buttapietra (VR); i limoni e le arance vengono consegnati nel giro di 36 ore dalla raccolta dall’azienda di agrumi biologici Bioinvio di Vittoria (RG).